fbpx

Misure anelli e regali o acquisti d’impulso sembrano non andare d’accordo, ma con Ledial puoi scoprire facilmente qual è la taglia giusta per sorprendere chi ami con un gioiello che calza subito alla perfezione o per regalarti un anello che non vorrai mai togliere. Continua a leggere per scoprire come misurare un anello in modo semplice ed efficace.

Misure anelli: quali scegliere?

Le misure anelli donna e uomo possono mettere in difficoltà quando si è individuato il gioiello perfetto ma non si riesce a capire con esattezza quale può essere la taglia più indicata. Iniziamo con un concetto importantissimo: la calzata dell’anello, in parte, è soggettiva. Questo significa che, a seconda delle preferenze, una persona potrebbe scegliere di indossare un anello leggermente abbondante oppure lievemente stretto. La soluzione più semplice, di conseguenza, è quella di portare con sé un anello indossato abitualmente (possibilmente di foggia e spessore simili a quelli del gioiello che si intende acquistare) per fare una semplice comparazione.

Quando questo non è possibile, però, si possono comunque mettere in pratica alcuni utili suggerimenti che possono rendere la scelta molto più semplice ed esatta.

Misure anelli uomo e donna: le mani e gli anelli non sono tutti uguali!

Per scegliere correttamente un anello dobbiamo sempre ricordare che non esiste una mano identica all’altra, nemmeno quando queste appartengono alla stessa persona: la mano dominante, ad esempio, generalmente ha dita più grandi rispetto a quelle dell’altra. Per questo motivo un anello che solitamente viene indossato ad un dito della mano destra potrebbe non andare bene per lo stesso dito della mano sinistra. Con l’alternarsi di stagioni e temperature, inoltre, è possibile che lo spessore delle dita vari anche considerevolmente: ecco perché la misura di un anello estivo e di uno invernale potrebbe essere diversa.

Anche il modello e lo stile dell’anello sono determinanti nella scelta della misura corretta. Infatti, anelli della stessa misura ma di tipologie differenti potrebbero adattarsi al dito in modo leggermente diverso. Ad esempio, è preferibile che un modello a fascia sia almeno di una taglia più grande rispetto ad un anello a gambo sottile.

Ricorda: il tuo anello dovrebbe essere abbastanza aderente da non cadere e abbastanza libero da scivolare sopra la nocca. Se esiti tra due dimensioni, scegli sempre quella più grande!

Misure anelli uomo e donna: alcune accortezze per non sbagliare!

La tua mano è troppo fredda o troppo calda? Potresti avere una lettura imprecisa durante la misurazione della dimensione dell’anello! Le dita sono almeno di mezza dimensione più piccole quando la tua mano è troppo fredda, mentre sono più grandi quando è troppo calda. Misura il dito preferibilmente alla fine della giornata e ripeti la misurazione da 3 a 4 volte per eliminare risultati errati.

Se la nocca è più grande della base del dito, misura sia la nocca che la base del dito e seleziona la dimensione più grande tra le due. Ricorda inoltre che se acquisti un anello più grande a causa di una nocca grande potrebbe accadere che l’anello giri. In questi casi richiedi una consulenza direttamente a noi! Abbiamo la soluzione per mettere a misura qualsiasi anello! Come? Aggiungendo dei piccoli pallini che lo tengono fermo. In questo modo non dovrai rinunciare a quell’anello che ti piace tanto ma non è della misura giusta!

https://ledial.it/laboratorio-orafo/riparazioni/

Guida alle taglie dell’anello: scopri come misurare!

Se per scoprire la misura di un anello che è già in nostro possesso è sufficiente misurarne il diametro con un righello, per ricavare la taglia giusta dalla circonferenza del dito è necessario utilizzare un metro da sarta e confrontare il risultato ottenuto con le misure anelli in cm che caratterizzano le diverse taglie disponibili.

Ecco come fare:

  • Come prendere la misura di un anello: se possiedi già un anello che ti va alla perfezione, la cosa più semplice è armarsi di righello e misurarne il diametro interno, cioè la massima larghezza del cerchio, collegando un punto qualsiasi dell’anello con quello che si trova esattamente dalla parte opposta.
  • Come misurare il dito per anello: in questo caso, per individuare la tua taglia partendo da zero avrai bisogno di avvolgere delicatamente il dito (senza stringere!) con un metro morbido e di consultare una tabella misure anelli standard come quella che trovi qui sotto.
  • Un altro metodo per scoprire la misura giusta dell’anello: questa volta attraverso l’uso di un filo! Prendi un filo e avvolgilo intorno al dito di cui vuoi conoscere la taglia. Disegna una linea dove si congiunge il filo usando una matita o una penna. Srotola il filo e misura la lunghezza tra i due punti utilizzando un righello.

Utilizza questa tabella per scoprire la tua taglia e convertire la misurazione italiana con quella francese:

Taglie

Misure anello in cm

Italiana

Francese

Diametro interno

Circonferenza

7

47

1,49

4,7

8

48

1,53

4,8

9

49

1,56

4,9

10

50

1,6

5,02

11

51

1,62

5,09

12

52

1,65

5,18

13

53

1,68

5,28

14

54

1,72

5,4

15

55

1,74

5,46

16

56

1,78

5,59

17

57

1,81

5,68

18

58

1,85

5,81

19

59

1,88

5,9

20

60

1,92

6,03

21

61

1,95

6,12

22

62

1,98

6,22

23

63

2

6,28

24

64

2,04

6,41

25

65

2,06

6,47

26

66

2,1

6,59

27

67

2,12

6,66

28

68

2,15

6,75

29

69

2,19

6,88

30

70

2,22

6,97

Ora che hai scoperto come si misura un anello pensi che per te anelli, misure e taglie non abbiano più segreti? Clicca qui per esplorare la nostra vetrina e trovare subito il tuo prossimo gioiello preferito!

  • anelliera
  • misura anelli