fbpx

Ciondoli portafortuna: amuleti preziosi

I ciondoli portafortuna non invecchiano mai, e in un’epoca di incertezze e trasformazioni diventano dei veri e propri must-have per portare sempre con sé un richiamo alla buona sorte che non rinuncia ad essere trendy.

Leggi di più

Ciondoli portafortuna: perché non passano mai di moda

I ciondoli portafortuna sono assolutamente trasversali: con le dovute trasformazioni attraversano i secoli, le generazioni e le mode imponendosi come oggetti culturali preziosi al di là dei materiali con i quali sono realizzati. Quando vengono interpretati in versione gioiello, però, i ciondoli portafortuna oro o argento assumono anche le vesti di lussuosi accessori ricchi di significato: perfetti come bijoux da regalare o regalarsi, questi charm meritano un’attenzione tutta particolare.

Ciondolo portafortuna: come sceglierlo

“Non è vero ma ci credo”: soprattutto dopo un annus horribilis, la tentazione di concedere un pizzico di libertà in più alla fantasia ci spinge a rivalutare il senso di amuleti graziosi e significativi come il ciondolo portafortuna nella forma del simbolo preferito, che al di là della propria funzione apotropaica ha un carattere simpatico e rassicurante.
In fondo, che male può fare un semplice ciondolo portafortuna? Chi crede nei richiami alla buona sorte non se ne separerà mai, mentre chi cede alla scaramanzia nelle occasioni importanti potrà scegliere di indossarlo come gioiello speciale nei momenti in cui vuole un boost di ottimismo.
A seconda del carattere e dello stile personale si potrà optare per simboli portafortuna, ciondoli e charm di forme differenti come cornetti, cornucopie, coccinelle, stelle, quadrifogli, amuleti, ferri di cavallo, gufetti o altri animali come i dodo che per noi hanno un significato speciale.

Ciondolo portafortuna donna o uomo: come indossarlo

I ciondoli uomo portafortuna, così come le versioni al femminile, possono essere indossati al collo (nella classica collana ciondoli portafortuna), al polso o persino come pendenti di una spilla accattivante o di un orecchino importante. In questo modo, anche un accessorio semplice come il classico ciondolo portafortuna quadrifoglio diventerà un segno distintivo pronto a fare bella mostra di sé arricchendo il look di cui fa parte e donando a chi lo indossa un piacevole senso di coccola e protezione, soprattutto se i ciondoli (quadrifoglio portafortuna, cornetto o coccinella che siano) sono stati regalati da una persona cara.

Ciondolo corno portafortuna: la storia di un’icona

Il corno portafortuna, ciondolo o charm a seconda dei casi, è il più tradizionale degli amuleti italiani e mantiene inalterato il proprio fascino irriverente nonostante abbia alle spalle secoli di storia. Il ciondolo corno portafortuna, infatti, nasce nell’antica Roma come simbolo fallico propiziatorio e nel tempo si è trasformato in “cornetto” (spesso confuso con un peperoncino a causa della popolare variante in corallo) magico che secondo la leggenda allontanerebbe le influenze negative attirando la buona sorte.
Re degli “scaccia guai” della nostra cultura, il ciondolo cornetto portafortuna realizzato in oro è un accessorio prezioso che combina i significati tradizionalmente associati al simbolo con quelli legati all’oro, il materiale prezioso per eccellenza da sempre accostato a ricchezza e abbondanza.

Collana con ciondoli portafortuna: le proposte Ledial

Vuoi arricchire il tuo bracciale con ciondoli portafortuna oppure regalare un ciondolo portafortuna oro ad una persona speciale? Il catalogo Ledial comprende un’accurata selezione di ciondoli in oro portafortuna pre-loved e rigenerati con competenza da orafi esperti: trova ora il ciondolo oro portafortuna più adatto a te.

Nascondi
Filtri